Natale a Verona: i mercatini di Norimberga e la Christmas Run 2017

What: Mercatini di Norimberga, Christmas Run 2017
Where: Verona
When: Dal 17 novembre al 26 dicembre 2017; la corsa dei Babbi Natale si è svolta domenica 17 dicembre
Who: Gabri, Matteo, Mirko
Why: Why not?

Anche quest’anno, con l’arrivo del Natale, Verona si tinge di rosso. Numerosissimi sono, in città come in provincia, gli eventi dedicati al clima delle Feste, ma due su tutti sono assolutamente imperdibili sia per il fascino che per il divertimento che recano con sé.

MERCATINI DI NORIMBERGA

Christmas Run, Verona

La prima iniziativa che non mancherà di stupirvi riguarda i Mercatini di Norimberga, giunti quest’anno alla decima edizione. In collaborazione con il Christkindlmarkt della cittadina bavarese, è possibile fare un vero e proprio tuffo nella magia natalizia immergendosi in un’atmosfera carica di luci e colori.

Gli oltre 80 espositori, nelle caratteristiche casette di legno, offrono specialità gastronomiche, addobbi artigianali, dolci tipici, idee regalo, prodotti tradizionali e manufatti in legno, ceramica e vetro.

Con un totale di oltre 2 milioni di visitatori, questa manifestazione di successo fonde cultura e divertimento. I banchetti più gettonati, data anche la location del centro storico, sono quelli in Piazza dei Signori e in Cortile Mercato Vecchio, ma molti altri ve ne sono in Via della Costa, Piazza Indipendenza, Lungadige San Giorgio, Castel San Pietro e San Zeno. Tutti questi luoghi si avvantaggiano di forti accenti naturalistici e architettonici degni di essere ammirati e, ancor più, vissuti.

Al momento in cui questo articolo viene pubblicato, i mercatini saranno ancora presenti... non vi resta che affrettarvi ad organizzare la vostra visita!

CHRISTMAS RUN 2017

Christmas Run, Verona

Il secondo evento che ha portato a Verona la carica tutta positiva del Natale e la voglia di stare in compagnia è la Christmas Run 2017, organizzata da AGSM Verona Marathon. La corsa podistica, alla sua nona edizione, ha fatto sì che la mattina di domenica 17 dicembre, nella centralissima Piazza Bra, vi fossero 7.200 partecipanti vestiti col costume di Babbo Natale.

L’iniziativa, allestita dopo la Modena Christmas Run (giovedì 7 dicembre) e la Cremona Christmas Run (domenica 10 dicembre), è riuscita a creare un’immagine di grande impatto visivo colorando di rosso le vie della città.

Due i percorsi predisposti, da 5 e da 10 km. Il più corto ha toccato, tra i maggiori punti d’interesse, Stradone Maffei, San Fermo, parte del lungadige, ha costeggiato la Cattedrale, Piazza delle Erbe, Corso Porta Borsari, Ponte Vittoria, Ponte di Castelvecchio, Via Roma. Chi ha scelto l’itinerario più lungo, invece, ha sfilato fino a San Zeno e verso la circonvallazione Oriani.

Christmas Run, VeronaDurante la camminata molte sono state le occasioni per una sosta, come il punto di ristoro – con pandoro e vin brulé – davanti a Porta Borsari, o come quando, su Ponte Vittoria, si sono incrociati numerosi Babbi Natale impegnati a fare canoa e rafting sull’Adige.

L’arrivo, come per la partenza, in Piazza Bra, è stato valorizzato con musiche, canti, balli, nonché da stand con cibi e bevande. Qui, sotto la stella cometa dell’Arena, ogni partecipante ha potuto ritirare una borsa regalo contenente diversi prodotti gastronomici offerti dalle aziende sostenitrici dell’evento.

Ti va di leggere com'è andata la Verona Christmas Run 2016? Basta un click, proprio qui!

LO SAPEVI?

camelpedia

Christmas Run, Verona

La Christmas Run tra i banchi di scuola

Quest’anno, la Verona Christmas Run 2017 è stata indirizzata in particolare ai giovani, con un’idea davvero lodevole. Per la prima volta, infatti, per gli istituti scolastici aderenti alla manifestazione sono stati messi in palio 6.000 €.

Ripartite tra capoluogo e provincia, una dozzina di scuole avranno presto modo di spartirsi 3.000 € in buoni spesa per materiali sportivi acquistabili da Decathlon, e altri 3.000 €, parimenti in buoni spesa, per materiale scolastico da poter comprare presso Giustacchini.

I docenti di ciascun istituto hanno lavorato per promuovere l’attività fisica tra i ragazzi e per far sì che, partecipando alla corsa, gli alunni potessero scalare la vetta per aggiudicarsi i premi in palio.

Al momento dell’iscrizione, scolari, familiari, professori o anche solo simpatizzanti hanno potuto dare il proprio like alla scuola di loro preferenza.

Commenti: