Blues Made In Italy: il più grande Festival italiano del Blues

What: Blues Made In Italy
Where: Area Exp, Cerea (VR)
When: 7 ottobre 2017
Who: Tex, Matteo, Mirko, Gabri, Jaunters crew
Why: Why not?

L’associazione culturale no-profit Blues Made In Italy, capitanata da Lorenz Zadro, tra i fondatori dell'A-Z Blues, è un vero punto di riferimento, nel nostro Paese, per la produzione, la promozione e la valorizzazione di artisti Blues italiani. Non solo: il Blues Made In Italy è anche la più grande fiera nazionale rivolta a tutti gli appassionati di questo genere musicale, che, dal 2010, porta in scena i migliori nomi del panorama, sia italiano che estero. Promosso, accreditato e con la partecipazione di molte associazioni, l’evento è a ingresso gratuito. Quest’anno il festival, giunto all’ottava edizione, ha rinnovato il suo successo con decine e decine di artisti, applauditi, incoraggiati, apprezzati ed esaltati da centinaia e centinaia di spettatori. Si è così confermata l’alta qualità della kermesse, con musicisti noti e giovani emergenti, seminari e incontri di presentazioni editoriali, esposizioni di prodotti artistici e di liuteria, mercatini di dischi e memorabilia, mostre pittoriche e fotografiche, nonché aree di degustazioni enogastronomiche della tradizione veneta.

L’evento, ben consolidato e organizzato in maniera davvero ottima, dalle 10.30 di mattina fino a notte inoltrata ha dato vita ad un’atmosfera di rara energia su ben tre palchi: il primo, nel padiglione maggiore, predisposto per le esibizioni elettriche; il secondo, per i set acustici, in un ambiente più raccolto data la natura dei concerti unplugged; il terzo, infine, pensato come sala prove per gli strumenti.
Ospite e conduttore della serata, poi, il celebre Dr. Feelgood di Virgin Radio!
Durante la lunga maratona musicale hanno suonato artisti di punta dell’odierna scena Blues italiana, tra i quali Limido Brothers, Maurizio Bestetti, Bayou Moonshiners, King Biscuit Band, Meg & Val Bonetti, Maurizio Pugno band, One Man 100% Bluez, The Blues Queen, The C.Zek Band.

Programmando il nostro viaggio alla scoperta di questi ritmi infuocati, ci siamo affidati ad HappyWays, la piattaforma di servizio carpooling eco-friendly espressamente dedicata agli eventi. Un’opportunità da non perdere per conoscere nuove persone con i nostri stessi interessi, senza dimenticare la sensibilizzazione verso l’ambiente!
Concludiamo con una piccola curiosità. Dal 2013 il Blues Made In Italy è socio attivo dell’European Blues Union, una “grande famiglia” che, riunendo musicisti, esperti, giornalisti e promoter, lavora con l’obiettivo di sostenere e mettere in luce il Blues, come pure tutte le sue contaminazioni, nel nostro Vecchio Continente.

LO SAPEVI?

camelpedia

Il Blues.

Un genere musicale, anzi, più propriamente, una forma di musica vocale e strumentale, le cui radici risalgono ai canti degli schiavi afroamericani nelle piantagioni delle regioni meridionali degli Stati Uniti.

Il nome, infatti, deriva dall’espressione “to have the blue devils”, “avere i diavoli blu”, ad indicare uno stato di tristezza, depressione, ma anche di agitazione.

Il Blues.

Una musica che, dalle sue umili origini, è cresciuta fino a diventare, negli anni, la più registrata al mondo, influenzando – o facendo addirittura nascere – altre categorie di suoni, di linguaggi espressivi, dal Rock ‘n’ Roll all’Heavy Metal, dal R & B all’Hard Rock.

Il Blues, signore e signori.

Commenti: