Antelope Canyon: Arizona on the road

What: Stati Uniti sud-occidentali
Where: Arizona (Antelope Canyon)
When: Agosto 2017
Who: Matteo Jaunters Team, Antonio, Marco, Riccardo
Why: Why not?

La meta del nostro dodicesimo giorno americano è stata l’Antelope Canyon (qui il sito ufficiale). Se siete di passaggio in Arizona è una tappa irrinunciabile, obbligatoria, dove è impossibile non fermarsi!
Offre uno spettacolo naturale che vi regalerà sorprese e stupore… Perché? Semplicissimo, provate solo a vedere le foto della nostra galleria!

Per visitare questo luogo la registrazione è obbligatoria (costa 35 $), ed è meglio farla online, così da poter scegliere anche l’orario della visita.
Necessaria è la guida Navaho, poiché senza di essa non si può accedere alla zona. Il motivo è legato al fatto che il territorio è molto soggetto al Flash Flood, un fenomeno naturale che comporta, in poco tempo, la comparsa di piogge fittissime, fulmini e addirittura uragani, con la conseguenza ultima di improvvise inondazioni difficilmente prevedibili. In passato, per tale motivo, diverse persone hanno purtroppo perso la vita, così oggi, per ragioni di sicurezza, si può accedere all’area soltanto accompagnati e con al massimo 50 partecipanti alla volta.

L’Antelope Canyon consiste in due formazioni separate:

-  quella Superiore, in cui ci si può addentrare in modo più agevole;
-  quella Inferiore, un po’ meno semplice da percorrere, con punti di passaggio davvero stretti.

Noi abbiamo deciso di visitare quest’ultima, e dopo un primo pezzo di avvicinamento, siamo scesi per una scala molto ripida e ci siamo avventurati in questo spettacolo della natura.
Siamo rimasti a bocca aperta dalla meraviglia!
La roccia arenaria lavorata dal vento e dall’acqua nel corso dei secoli, tramite la luce solare, si presentava in un continuo gioco di luci e di ombre, a dir poco mozzafiato.
La guida, poi, è fondamentale per illustrare le diverse conformazioni rocciose e per indicare i punti migliori dove far fotografie.
L’intero tour dura circa un’ora e mezza.

Una volta lasciatoci alle spalle l’Antelope Canyon siamo ripartiti per la meta successiva del nostro on the road americano, e passando vicino al Lago Powell abbiamo proseguito verso l’orizzonte sconfinato.

LO SAPEVI?

camelpedia

Informazioni e consigli utili per il vostro viaggio

Il tour può essere prenotato online o sul posto, ma con quest’ultima opzione si corre il rischio che l’escursione sia già al completo per il giorno prescelto.
Il costo della semplice visita è di 35 $, dura circa un’ora e mezza include la guida Navaho.
È obbligatoria la presenza di quest’ultima perché il 12 Agosto 1997, a seguito di un Flash Flood, persero la vita 11 persone, e da allora non si può più accedere alla zona senza essere accompagnati.
All’interno dell’Antelope Canyon si possono fare foto a volontà, ma, cosa strana, è assolutamente vietato fare video con qualsiasi dispositivo elettronico… non sappiamo spiegare il perché!

Commenti: